Blog

UNA STRAORDINARIA TERAPIA OLISTICA: LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE

UNA STRAORDINARIA TERAPIA OLISTICA: LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE

 

ESAME DEL PIEDE

Perché un esame del piede? Lo si fa per esaminarne la mobilità, lo stato morfologico e la presenza di eventuali segnali. Sono segnali visibili, tattili e cromatici, che il singolo piede mostra in prossimità di determinate zone collegate ad altrettanti organi o distretti del corpo dolenti o malati. Questi distretti sono difatti localizzabili in specifici punti chiamati “riflessi” situati sulla faccia plantare o dorsale dei tuoi arti (da cui la riflessologia).

 

COME SI CALCOLA QUANTE SEDUTE BISOGNA FARE?

Iniziamo con lo specificare che i benefici che derivano dalla riflessologia plantare non si raggiungono in uno o due trattamenti, anche se i benefici sono immediati e tangibili sin dalla prima seduta di massaggio zonale. I trattamenti raggiungono di solito il numero di 3 o 10/12  sedute a seconda della necessità e della risposta personale del ricevente il massaggio.

Inoltre nel caso di disturbi cronici come quelli a danno del sistema locomotore (parkinson, mal di schiena lombare, e simili) va considerata la possibilità di una serie di cicli  (2 o 3 all’anno)  che saranno intervallati da 4 settimane di riposo per evitare una qualsiasi forma di assuefazione al trattamento plantare. In questa fase di riposo dalle sedute classiche  si possono associare trattamenti in sede diversa come l’auricoloterapia (stimolazione del padiglione auricolare ) o la moxibustione (trattamento con il calore generato da un sigaro di Artemisia).

OBBIETTIVI DELLA RIFLESSOLOGIA PLANTARE 

L’obiettivo è quello di facilitare l’organismo a ricercare uno stato di equilibrio ottimale, stimolando canali energetici e milioni di terminazioni nervose presenti nel piede. Il massaggio riflessogeno stimola la circolazione di energia, provocando una generale rivitalizzazione e determinando un naturale processo di autoguarigione (come l’Agopuntura); per questo, è un ottimo aiuto per:

  • recuperare l’armonia psico-fisica dell’organismo;
  • rilassare e riequilibrare il sistema nervoso;
  • eliminare le tossine, migliorando lo stato della pelle e del tono muscolare;
  • migliorare la circolazione e l’ossigenazione sanguigna, favorendo una migliore respirazione;
  • stimolare le difese immunitarie dell’organismo.
    Le principali indicazioni terapeutiche della Riflessologia Plantare riguardano:

  • dolori articolari (artralgie) e malattie articolari (artropatie);
  • malattie digestive (dispepsie), disturbi mestruali, disturbi dell’umore, stress, astenia, insonnia,   emicrania, allergie;
  • malattie cardio-circolatorie.

 

CONTROINDICAZIONI

Le controindicazioni a questa tecnica sono poche, ma esistono, e sono: micosi, ulcere cutanee, varici, flebiti ed ipertensione arteriosa grave. 

 

 

Si riceve per appuntamento chiamando il 391.1866962

Costo 30,00 euro a seduta.

"Poichè tutto è un riflesso della nostra mente, Tutto può essere cambiato dalla nostra mente."

Buddha