Blog

CURARSI ATTRAVERSO I PIEDI

CURARSI ATTRAVERSO I PIEDI

Riflessologia plantare: il benessere è nella mappa del piede

Avete mai pensato di curare un mal di testa o la cervicale con un massaggio ai piedi? Ecco cosa dice la medicina orientale a riguardo.

I piedi sono una fra le parti più importanti del corpo, ai quali spesso però diamo poca importanza. Attraverso il massaggio dei piedi infatti si possono curare e prevenire molte patologie e fastidi, come il mal di testa o la cervicale. Questa disciplina è denominata Riflessologia Plantare ed è un massaggio che viene svolto sulla pianta dei piedi con i pollici delle mani in modo da riequilibrare l’energia e il benessere dell’intero organismo. Nei piedi infatti si trovano centinaia di terminazioni nervose che, se vengono stimolate nel modo giusto, possono inviare al nostro cervello degli input per farci sentire subito meglio.
Questa tecnica è conosciuta sin dai tempi antichi e arriva dall’Oriente dove sembra che già 7000 anni fa venisse praticata per curare diverse patologie. Secondo la medicina orientalele malattie sarebbero provocate da un’ostruzione di misteriosi canali che impedirebbero all’energia di fluire liberamente nel corpo. Liberando l’energia repressa si riesce a ritrovare l’equilibrio fisico e mentale. Da qui nasce la riflessologia, una disciplina secondo la quale nel piede sono rappresentati i punti focali legati agli organi principali del corpo umano. Lavorando su questi punti è possibile sbloccare l’energia e farla scorrere nei punti nevralgici del corpo. In Occidente la medicina tradizionale ha iniziato a sfruttare le potenzialità di questa metodologia terapeutica solo da pochi anni per curare diverse patologie e malattie specifiche.

Attraverso i piedi possiamo donare salute a tutto il nostro corpo. La riflessologia plantare, è una tecnica terapeutica, in cui vengono presi in considerazione gli aspetti fisici, psichici ed energetici dell’individuo. Agisce sia in fase preventiva, sia in fase curativa. Secondo il principio olografico, che caratterizza l’intero universo, sui piedi è proiettata ogni parte del nostro corpo. La Riflessologia Plantare si basa sui principi della medicina tradizionale cinese (MTC).

Questa tecnica stimola la circolazione sanguigna, linfatica ed il rilascio di endorfine che favoriscono gli stati di benessere, riduce il dolore, potenzia il nostro sistema immunitario ed aiuta ad affrontare meglio la malattia. Essendo una tecnica terapeutica che prende in considerazione l’individuo nel suo complesso, la riflessologia plantare è efficace anche nel trattamento dei disturbi psicosomatici.

Riflessologia plantare, in cosa consiste e quando è consigliata

La Riflessologia Plantare è indicata per i disturbi più comuni, come il mal di testa o il mal di schiena, ma c’è chi ricorre a questo antico metodo terapeutico anche per risolvere problemi di ansia o insonnia, così come cistiti, dolore articolare, disturbi gastrici e così via. I trattamenti vengono effettuati da specialisti che conoscono a fondo i principi della medicina alternativa.

Il piede viene massaggiato con tutte le dita di entrambe le mani per essere stimolato nella sua globalità e sollecitato a fondo nei punti sede dei meridiani energetici: i percorsi di energia che disegnano una rete virtuale che attraversa tutto il corpo. La riflessologia plantare tende al miglioramento dell’equilibrio dell’organismo in tre ambiti principali: congestione, infiammazione e tensione. L’obiettivo dei trattamenti, che si effettuano è quello di eliminare gradualmente, di seduta in seduta, queste condizioni di squilibrio spesso interconnesse tra loro, riuscendo infine a ripristinare uno stato di benessere.

La Riflessologia Plantare è indicata per adulti e bambini.

Prenota il tuo trattamento presso Aleph Studio di Discipline Olistiche a Brindisi

chiamando al 391.1866962

“Abbi buona cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui devi vivere” Jim Rhon

"Poichè tutto è un riflesso della nostra mente, Tutto può essere cambiato dalla nostra mente."

Buddha