Blog

TRATTARE LA FIBROMIALGIA ATTRAVERSO LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE

TRATTARE LA FIBROMIALGIA ATTRAVERSO LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE

La fibromialgia è una patologia ancora poco conosciuta e dalle caratteristiche che, però, possono portare chi ne soffre a non poter svolgere normalmente le attività quotidiane. Si tratta della fibromialgia, una malattia che causa dolore diffuso nel corpo e comporta la presenza di di molti altri sintomi invalidanti.

 

Il termine Fibromialgia, infatti, sta ad indicare quella condizione per la quale la tensione muscolare aumenta e rimane costante,causando dolore, stanchezza e molte altre difficoltà fisiche e anche psicologiche.

Le terapie per questa patologia sono spesso somministrate in ritardo, in quanto molti medici non riconoscono immediatamente la sua presenza e tendono ad attribuire la sintomatologia anche solo a disturbi di tipo psicosomatico. Inoltre, si tratta comunque di interventi che mirano alla riduzione dei sintomi e non ad una cura definitiva per il disturbo.

La fibromialgia è caratterizzata da dolore cronico diffuso e mancanza di forza lungo il corpo. È una malattia difficile da diagnosticare perché non ci sono esami clinici o raggi X in grado di rilevarla, e i sintomi sono molto simili a quelli di altri disturbi medici. La Riflessologia plantare è un trattamento efficace e non invasivo per alleviare i fastidi della fibromialgia.

La Reflessologia Plantare è una tecnica naturale, non invasiva, che stimola l’organismo a riequilibrarsi, basata sulla stimolazione e pressione di specifici punti riflessogeni situati sul piede e si fonda sulla premessa che tali zone riflessogene hanno delle corrispondenze in tutte le parti e organi del corpo.

 

La reflessologia è un metodo olistico che rientra nella sfera delle tecniche naturali “complementari”.

Se infatti la persona  lamenta la presenza di un dolore costante, non vorrà spesso essere direttamente toccato nelle aree problematiche, come gambe, braccia e schiena. La riflessologia, però, consente di operare proprio secondo lo schema dei punti riflessi, non determinando la necessità di ricorrere al massaggio diretto del resto del corpo.

In riflessologia plantare gli organi da trattare sono innanzitutto gli organi emuntori: fegato, reni, intestini e polmoni; occorre risvegliare tutto il sistema corporeo, migliorare la circolazione e il sistema endocrino, si lavora sulle ghiandole surrenali per migliorare la risposta al dolore e si rilassano i muscoli”riflessi” sul piede della colonna vertebrale. 

La Terapia Manuale con durata maggiore di 5 settimane ( 1 o 2 trattamenti a settimana a secondo dell’entità del problema riscontrato in quel periodo)  ha effetti benefici immediati nel miglioramento di ansia, dolore e depressione in pazienti affetti da fibromialgia. 

 

Ogni trattamento di Riflessologia Plantare verrà effettuato anche con l’aiuto dell’olio essenziale Deep-Blu di dōTerra

DòTERRA ® Deep Blue è una soluzione calmante per muscoli e articolazioni doloranti.

Wintergreen, canfora, menta piperita, Tanaceto blu, blu Camomilla, Elicriso, e Osmanthus lavorano insieme per lenire e rilassare i muscoli e sciogliere le articolazioni doloranti.

I suoi effetti sono profondi e penetranti, con risultati evidenti. Deep Blue offre sollievo immediato per il disagio occasionale di muscoli e articolazioni stanchi, doloranti, e usurati.

E’ utile in particolare per:

  • dolori artritici e articolari
  • contusioni
  • tunnel carpale
  • tensione da mal di testa/emicrania (strofinare sulle tempie)
  • infiammazioni
  • dolori ossei e muscolari
  • distorsioni
  • reumatismo
  • mal di schiena
  • fibromialgia
  • colpi di frusta
  • prevenzione di problemi emotivi
  • isteria  in situazioni dolorose

"Poichè tutto è un riflesso della nostra mente, Tutto può essere cambiato dalla nostra mente."

Buddha