Blog

DOLORI ALLA CERVICALE E RIFLESSOLOGIA PLANTARE

DOLORI ALLA CERVICALE E RIFLESSOLOGIA PLANTARE

Prima di ricorrere a metodi invasivi, dai al tuo corpo la possibilità di auto-riequilibrarsi, prova la riflessologia plantare per curare la cervicalgia.
Per info e prenotazioni: 391-1866962
Aleph Studio di Discipline Olistiche Brindisi

La cervicalgia, ovvero il dolore localizzato nella parte posteriore del collo, a livello delle vertebre del rachide cervicale (tecnicamente indicate come C2-C7 e corrispondenti alla parte “alta” della colonna vertebrale), è uno dei disturbi osteoarticolari più frequenti in età adulta nel mondo occidentale e può iniziare a causare problemi già a partire dai 30 anni. Si stima che circa il 60% della popolazione ne soffra.

Le principali cause sono:
🔹le tensioni psicoemotive
🔹la sedentarietà o la mancanza di esercizio fisico
🔹l’attività fisica estrema e gli sforzi eccessivi
🔹i movimenti ripetuti delle braccia e delle spalle
🔹il mantenimento di posture errate.

Nello specifico il riflessologo andrà ad agire su tutta la colonna vertebrale, rachide cervicale, dorsale, lombare e sacrococcigeo, sul cingolo scapolare, sull’articolazione scapolo-omerale e sugli arti superiori. Una buona seduta di riflessologia plantare non si limiterà però solo alla stimolazione delle suddette aree; questo perché, come abbiamo visto, molti dei dolori dipendono da uno squilibrio energetico che provoca conseguenze in determinate zone, ma è importante ristabilire il giusto equilibrio in tutto il corpo. Come detto, alcune delle cause della cervicalgia sono lo stress e l’accumulo di tensioni; ecco perché è importante che il riflessologo agisca a 360° gradi, andando a liberare tutta l’energia bloccata e conseguentemente riducendo le tensioni e generando uno stato di rilassamento generale. È infatti cosa comune che chi si cura con la riflessologia plantare trae benefici che vanno ben oltre il motivo principale per il quale si era rivolto al riflessologo.

"Poichè tutto è un riflesso della nostra mente, Tutto può essere cambiato dalla nostra mente."

Buddha