RIFLESSOLOGIA E FIBROMIALGIA

RIFLESSOLOGIA E FIBROMIALGIA

RIFLESSOLOGIA E FIBROMIALGIA

La FIBROMIALGIA è una sindrome non specifica che si manifesta con un insieme di sintomi anche variabili, caratterizzata da dolori muscolari e articolari, spesso acuti, rigidità dei movimenti, facile affaticabilità e presenza di punti dolorosi ben localizzati ma talvolta mutevoli. Purtroppo non si conoscono le cause organiche e spesso prima di approdare ad una diagnosi precisa la persona che ne soffre si vede spesso semplicemente etichettata come stressata o ansiosa. La fibromialgia è un disturbo biochimico che provoca dolore e affaticamento generale. Il dolore può verificarsi ovunque sul corpo, e non è generalmente limitata a un singolo gruppo muscolare. Il dolore è di solito costante e, a volte peggio se ci si siede o ci si sdraia. Troppo spesso interferisce con il sonno, il che rende il dolore peggio.

La Riflessologia è un trattamento efficace e non invasivo per alleviare i fastidi della fibromialgia.

In RIFLESSOLOGIA, la metà superiore del corpo è rappresentata nella metà superiore del piede, e la metà inferiore del corpo è rappresentata nella metà inferiore del piede. I lati sinistro e destro del corpo sono rappresentati rispettivamente dal piede sinistro e destro. Di conseguenza, c’è un punto riflesso per ogni sintomo.

TRATTARE LA FIBROMIALGIA CON LA RIFLESSOLOGIA.
Chi è affetto da questa patologia, lamenta la presenza di un dolore costante, non vorrà spesso essere direttamente toccato nelle aree problematiche come gambe, braccia e schiena. La riflessologia, però, consente di operare proprio secondo lo schema dei punti riflessi, non determinando la necessità di ricorrere al massaggio diretto del resto del corpo.

In riflessologia plantare gli organi da trattare sono innanzitutto gli organi emuntori: fegato, reni, intestini e polmoni; occorre risvegliare tutto il sistema corporeo, migliorare la circolazione e il sistema endocrino, si lavora sulle ghiandole surrenali per migliorare la risposta al dolore e si rilassano i muscoli”riflessi” sul piede della colonna vertebrale. 

La Terapia Manuale con durata maggiore di 5 settimane ( 1 o 2 trattamenti a settimana) ha effetti benefici immediati nel miglioramento di ansia, dolore e depressione in pazienti affetti da fibromialgia. 

"Poichè tutto è un riflesso della nostra mente, Tutto può essere cambiato dalla nostra mente."

Buddha